Home Page

Azienda Agricola Morrone


Vini pregiati italiani
Scopri i nostri vini

L'azienda

Con una storia di tre generazioni di viticoltori dedite con passione alla coltivazione delle uve nel pieno rispetto e nella tutela del territorio, senza perdere di vista l’alta qualità dei propri prodotti, l’Azienda Agricola Davide Morrone vanta un numero considerevole di visitatori che apprezzano i vini prodotti.

La nostra storia

Vino Stragolia

I vini

I nostri vini

una tradizione che ci piace raccontare

I vini

Il nome dei vini “Stragolia” ha origine dall’omonima contrada. Una zona che grazie alla particolarità dei terreni e al clima favorevole alle colture consente la nascita di vini di alta qualità.

I vitigni coltivati dall’Azienda Agricola Morrone sono: magliocco, guarnaccia nera, monte pulciano, cabernet, gaglioppo, malvasia bianca, greco bianco, mantonico.

Territorio

Altomonte

i borghi più belli d'Italia

Un Comune iscritto nel club de "I borghi più belli d'Italia".

Altomonte

Borgo medievale

I vini dell’Azienda Agricola Morrone nascono in un territorio colmo di storia e circondato dalla natura. Il tutto nasce nel territorio del Comune di Altomonte, un antico borgo medievale situato nella provincia di Cosenza e considerato tra i borghi più belli d’Italia.

Posto ai piedi del Parco Nazionale del Pollino il borgo ottocentesco di Altomonte vanta numerosi edifici storici di notevole importanza tra i quali non possiamo non menzionare il duomo di S. Maria della consolazione, la Chiesa di S. Francesco di Paola, il Convento dei domenicani e il Museo Civico a testimonianza dell’importanza storica di questo affascinate borgo.

Entrando ancor più nello specifico i vitigni dell’Azienda Agricola Morrone, situati nella contrada Stragolia, crescono in una zona anch’essa ricca di storia. Infatti alcune esplorazioni eseguite nel 1928 dall’Archeologo Galli per conto della Sovraintendenza all’antichità, misero in luce sulle alture della serra Pollinare (nelle immediate vicinanze della vigna Stragolia) resti interessanti di fattorie di epoca Romana con olitoti e un vinodotto di laterizio che giungevano fino al mare.

Un territorio quindi che vanta produzione di vino sin dall’antica e gloriosa Sibari.